GLOSSARIO DI BUSINESS + FINANZA

Finanziamento tradizionale. I prestiti bancari garantiti da un privilegio di primo grado contro le garanzie / beni pignorati del mutuatario (attrezzature, immobili, veicoli ...) creano un debito garantito senior (priorità più alta) da estinguere dalle vendite di attività prima dei debiti subordinati / non garantiti / junior in caso di insolvenza / fallimento del mutuatario. I titolari di debito senior possono opporsi agli importi del debito subordinato del mutuatario (perché in caso di insolvenza della società l'azienda potrebbe non avere fondi sufficienti per pagare tutti i suoi creditori) e richiedere ai proprietari della società (sponsor di private equity) di fornire fondi corrispondenti al prestito .

Contratto EPCM (Engineering, Procurement, Construction, Management): il General Contractor è responsabile dell'amministrazione dei contratti di costruzione in qualità di agente del proprietario.

 

Contratto EPC (Engineering, Procurement, Construction): il General Contractor è responsabile della costruzione del progetto.

MTPA (tonnellate metriche all'anno): una produzione di materiale sfuso e misurazione della capacità dell'impianto, ad esempio nei mercati del gas naturale liquefatto (GNL), del carbone, del rame e di altri materiali minerali / metallici.

EBITDA (utili prima di interessi, tasse, ammortamenti): valutazione della performance / redditività di un'azienda senza gli effetti delle decisioni finanziarie e contabili o dei contesti fiscali. EBITDA = Utile netto + Interessi + Imposte + Deprezzamento + Ammortamento

Il tasso di rendimento interno (IRR) , un metodo per calcolare il tasso di crescita previsto del progetto, viene utilizzato per valutare e confrontare la redditività di un progetto / investimento rispetto alle strutture esistenti o ai progetti concorrenti. Interno significa che non include inflazione, costo del capitale o altri fattori esterni.

Il prestito / debito mezzanino non è garantito da attività aziendali, ma realizzato a fronte del flusso di cassa futuro (sulla base di un'analisi dell'EBITDA). I finanziatori mezzanine addebitano interessi più elevati per i loro prestiti di secondo grado (debito / priorità junior) e ricevono warrant aziendali con un valore variabile correlato al valore futuro della società. Se il valore della garanzia è uguale o inferiore al prestito senior, i titolari di debito junior potrebbero perdere il proprio investimento in quanto i prestatori senior recupererebbero il proprio investimento in caso di insolvenza o pignoramento del prestito.

Prestiti pro soluto. Il debito / i prestiti non ricorrenti per progetti ad alta spesa in conto capitale hanno lunghi periodi di prestito per dare tempo alla produzione di entrate del progetto, alti tassi di interesse e rapporti prestito / valore del 50% o 60% per assicurare la "sovra-garanzia" del prestito. Tali prestiti vengono utilizzati per l'assistenza finanziaria dei querelanti in azioni legali basate sul recupero, prestiti immobiliari commerciali garantiti da titoli da parte di società di persone che ricevono vantaggi fiscali (senza doppia imposizione) e responsabilità limitata agli investimenti. I finanziatori possono ottenere il rimborso solo dalle entrate generate dal progetto finanziato dal prestito (e sequestrare e vendere la proprietà / garanzia in pegno acquistata dal prestito), ma non le attività / salari personali o di altro tipo del mutuatario, se il mutuatario / garante è inadempiente prestito. Eccezioni per prestiti pro soluto (garanzie bad boy): dichiarazione di fallimento, false dichiarazioni, mancata richiesta di assicurazione, atti criminali, ispezioni e revisioni finanziarie del prestatore di blocco, mancato pagamento delle tasse e violazioni ambientali.

Ungeared: non avere prestiti, senza debiti.

Contratto di concessione: un contratto tra una società di gestione di strutture / asset e un governo che conferisce alla società il diritto di gestire un'attività specifica all'interno della giurisdizione del governo per un determinato periodo di tempo.

 

CAPEX: Spese in conto capitale per l'acquisizione e lo sviluppo di asset.

 

OPEX: Risultati delle spese operative / correnti aziendali.

Fondazione: una società senza scopo di lucro o un ente di beneficenza che concede sovvenzioni / premi in denaro a organizzazioni o individui per progetti scientifici, aziendali specifici, educativi, religiosi o umanitari.

Organizzazione senza scopo di lucro ("NPO"): enti di beneficenza, agenzie di servizi umani, ospedali, università, camere di commercio, associazioni di categoria e organizzazioni di veterani che distribuiscono i loro fondi a fini di beneficenza.

Il Centro internazionale per la risoluzione delle controversie sugli investimenti (ICSID) : strutture per la mediazione internazionale e l'arbitrato delle controversie sugli investimenti.

CAGR: un tasso di crescita annuale composto è un rapporto / tasso di progressione, al quale un investimento sarebbe cresciuto a un tasso costante (non fluttuante del valore annuo effettivo) che mostra la crescita media di un investimento da un anno all'altro per i confronti degli investimenti.

Monetizzazione: utilizzo di beni immateriali e materiali deteriorati per aumentare i profitti delle vendite aziendali e il valore dell'attività principale per fusioni e acquisizioni, procedure di insolvenza e liquidazione, copertura assicurativa e gestione del rischio, generare reddito, rispettare le norme valutazioni indipendenti), ottenere capitali di crescita (prestiti) e sviluppare nuove tecnologie.

Attività principali: attrezzature, strumenti, inventario, macchinari, proprietà immobiliari, metalli preziosi, contanti, gemme, attività finanziarie e attività commerciali.

Valutazione per la monetizzazione: società di valutazione indipendenti assistono i proprietari di beni (capitali) immateriali e non performanti (società e individui sofisticati situati in tutto il mondo) a determinare il valore dei loro beni esistenti al fine di monetizzarli. Praticamente ogni azienda dispone di tali risorse non utilizzate, che potrebbero essere trasformate in denaro.

Beni immateriali / Proprietà intellettuale: beni aziendali indipendenti comprese le domande di brevetto (depositate presso l'Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti o altri uffici brevetti nazionali tutelano i diritti dell'inventore e consentono all'inventore di contrassegnare il prodotto in oggetto con un avviso di "Brevetto in attesa di registrazione"), brevetti , marchi, nomi commerciali, immagine commerciale del prodotto, copyright, segreti commerciali / know-how e diritti del proprietario di fare o utilizzare qualcosa. Anche un singolo prodotto può avere molti beni immateriali concomitanti o più protezione IP. Ad esempio, un veicolo giocattolo può essere protetto da un brevetto di design che copre l'aspetto generale di un veicolo, un brevetto di utilità che copre la struttura e il funzionamento di una trasmissione, la legge sul copyright poiché un giocattolo è un '"opera d'arte" e la legge sui marchi che protegge un'etichetta identificare il produttore.

Conformità alle leggi federali da parte dei titolari di proprietà intellettuale: il Sarbanes-Oxley Act richiede la certificazione del rapporto finanziario da parte della direzione aziendale, nonché il mandato del Financial Accounting Standards Board (FASB) 141 (che richiede la valutazione della proprietà intellettuale) e il mandato 142 richiedono la divulgazione e la responsabilità dei beni immateriali . I regolamenti della Securities and Exchange Commission (SEC) e il Sarbanes – Oxley Act del 2002 richiedono la divulgazione di informazioni non finanziarie "materiali" per le finanze della società e la certificazione dei rendiconti finanziari e delle procedure di asset tacking (audit) per i beni immateriali e di altro tipo. Tali controlli devono essere effettuati per soddisfare i requisiti della legge federale. I titolari di PI devono condurre controlli interni regolari (due diligence in corso) per identificare, sfruttare e proteggere la PI in modo da rispettare gli obblighi dei dirigenti senior nei confronti degli azionisti e ai sensi del Sarbanes Oxley Act (SOX) § 302 per quanto riguarda i rapporti finanziari aziendali obbligatori , controlli interni, per accertare e utilizzare correttamente il portafoglio di proprietà intellettuale aziendale. La SEC (Division of Corporate Finance) monitora le spiegazioni sulla proprietà intellettuale nei documenti aziendali.

Fusioni e acquisizioni ("M&A"): l' analisi della monetizzazione è necessaria per le operazioni di acquisto e vendita di società. Le fasi di due diligence e implementazione di fusioni e acquisizioni coinvolgono la valutazione degli asset del target per verificare che possano generare entrate e benefici fiscali attraverso donazioni o altro. Il portafoglio di proprietà intellettuale di una società target di M&A e gli accordi correlati vengono valutati per determinare i rischi e i benefici della proprietà intellettuale associati all'integrazione della proprietà intellettuale con la società acquirente. Un portafoglio di proprietà intellettuale ben mantenuto e sistemato da regolari audit di proprietà intellettuale facilita tali operazioni di fusione e acquisizione.

IP Holding Company: entità giuridica autonoma che gestisce, protegge e sfrutta le risorse di PI del core business e concede licenze non esclusive al core business.

Società titolari di brevetti: acquistare (monetizzare) i diritti di brevetto per ottenere i diritti di royalty. I troll dei brevetti, le società che detengono i brevetti, hanno ricavato i loro ricavi dai recuperi di cause per violazione e dalle licenze. Esempi: nel 2005, la Emory University ha venduto i suoi diritti di royalty su un farmaco contro l'HIV a Gilead Sciences e alla holding Royalty Pharma per 525 milioni di dollari. Royalty Pharma ha acquistato i diritti sul farmaco HUMIRA® da AstraZeneca nel 2006 per 700 milioni di dollari.

Violazione del brevetto: un brevetto conferisce "il diritto di escludere altri dal produrre, utilizzare, offrire in vendita o vendere" l'invenzione o "importare" l'invenzione negli Stati Uniti. La pubblicazione della domanda di brevetto conferisce al richiedente il diritto provvisorio di ottenere il risarcimento per violazione della concessione di pre-brevetto da parte dei trasgressori di una domanda di domanda pubblicata se il richiedente ne dà comunicazione effettiva al contraffattore e un brevetto emette da tale domanda. In caso di violazione di brevetto (la fabbricazione, l'utilizzo, l'offerta in vendita o la vendita non autorizzati di qualsiasi invenzione brevettata all'interno o importazione negli Stati Uniti durante la durata del brevetto), il titolare del brevetto può chiedere al tribunale federale un'ingiunzione che interrompa la violazione e un risarcimento danni. La marcatura degli articoli con il numero di brevetto è necessaria al fine di recuperare i danni dai trasgressori. La protezione del brevetto inizia dalla data di rilascio del brevetto. Il governo può utilizzare qualsiasi invenzione brevettata senza il consenso del titolare del brevetto, ma deve pagare al titolare del brevetto un ragionevole compenso per tale uso.

I brevetti statunitensi e la proprietà intellettuale registrata negli Stati Uniti possono impedire alle società nazionali e straniere di produrre, utilizzare e vendere i relativi beni e servizi solo negli Stati Uniti. I trasgressori possono pagare o essere costretti a pagare una royalty sugli articoli venduti negli Stati Uniti (e pagare i danni per la violazione) ma non in altri paesi, a meno che i proprietari delle risorse non abbiano registrazioni IP corrispondenti in quei paesi.

Licenze IP: le entrate basate sull'IP del licenziante dipendono dalle entrate generate dai beni o servizi che utilizzano tale IP. I licenziatari di solito pagano le royalty al Concessore di licenza trimestralmente o annualmente e le loro somme dipendono dal prodotto o dall'ammontare delle vendite in dollari. I licenziatari possono pagare una tariffa forfettaria per la licenza in base alle vendite previste del prodotto o del servizio che impiegano la PI per tutta la sua durata, ad esempio un pagamento anticipato per le vendite passate e le royalty in corso per la durata della PI (come la durata del brevetto o segreto commerciale tutelabile) fintanto che il prodotto o servizio concesso in licenza genera entrate.

Le entrate basate sull'IP del licenziante dipendono dalle entrate generate dai beni o servizi che utilizzano tale IP. I brevetti statunitensi e la proprietà intellettuale registrata negli Stati Uniti possono impedire alle società nazionali e straniere di produrre, utilizzare e vendere i relativi beni e servizi solo negli Stati Uniti. I trasgressori possono pagare o essere costretti a pagare una royalty sugli articoli venduti negli Stati Uniti (e pagare i danni per la violazione) ma non in altri paesi, a meno che i proprietari delle risorse non abbiano registrazioni IP corrispondenti in quei paesi.

IP Asset "Cartolarizzazione": la cartolarizzazione è un metodo di finanziamento strutturato in cui un proprietario della sua attività che produce o è in grado di produrre un flusso di cassa converte le attività o il flusso di cassa in titoli negoziabili, come obbligazioni o note. Tali titoli garantiti da attività (mutui, diritti musicali e cinematografici, proprietà intellettuale e altri beni immateriali) sono stati utilizzati per raccogliere capitali nello sport, nei fast food, nella farmaceutica e in altri settori. Il valore dell'attivo piuttosto che l'affidabilità creditizia del proprietario dell'attività è uno dei principali fattori considerati dagli analisti del credito. Le cartolarizzazioni garantite da PI generano capitale aggiuntivo, consentono agli investitori di partecipare all'utilizzo della PI ma non all'attività del titolare della PI, facilitano una liquidità più rapida rispetto alla vendita dell'attività, forniscono un rischio inferiore rispetto all'acquisto dell'intera azienda perché i flussi di cassa si basano solo su brevetti, tecnologia, marchi o altro tipo di licenza IP. Esempi: il cantante David Bowie si è assicurato $ 55 milioni vendendo obbligazioni garantite dai suoi diritti d'autore (crediti) derivanti dalla vendita delle sue canzoni più vecchie (i "Bowie Bonds"). La "Marvel" ha promesso i diritti del film ai suoi famosi personaggi per assicurarsi un debito pro soluto di 525 milioni di dollari per finanziare la produzione del film "Marvel". Disney e lo studio “Dreamworks” hanno ottenuto prestiti ($ 1 miliardo) utilizzando i loro diritti d'autore cartolarizzati. Calvin Klein si è assicurato un'obbligazione di $ 58 milioni. Le royalty in streaming dalle licenze dei marchi avevano sostenuto i titoli che hanno permesso al designer Bill Blass di raccogliere $ 25 milioni; Gloria Vanderbilt - $ 30 milioni; Piede d'atleta - $ 33 milioni.

Collateralizzazione garantita da PI: il termine "collateralizzazione" significa che i prestiti a un proprietario di attività sono garantiti da un titolo e un valore di attività, ovvero senza fare affidamento sull'affidabilità creditizia del proprietario o senza cedere il capitale del proprietario a angel investor, società di private equity o venture capitalist. Tali prestiti garantiti da PI di solito hanno un rapporto tra prestito e valore stimato di circa il 30% (ovvero per fornire una garanzia eccessiva ai finanziatori) e sono assicurati da una compagnia di assicurazioni sul valore della PI che copre il rischio di mancato pagamento del prestito.

Concessionario (termine di diritto civile europeo): una società che paga un canone di concessione al proprietario dell'asset per il diritto di utilizzare + operare + ottenere entrate generate dai consumatori da + finanziamenti / investire in tutte le attività esistenti, nuove e ristrutturate del progetto, che vengono ripristinate (compresi i beni acquistati dal concessionario) al proprietario del bene al termine del periodo di concessione di 25-30 anni. Le concessioni sono i premi dell'autorità governativa da eseguire in base a standard, regolamenti e recupero dei costi alternativi concordati tramite sussidi o prestiti.

DEG (Deutsche Investitions und Entwicklungsgesellschaft) : German Investment and Development Corporation, con sede a Colonia, finanzia (prestiti a lungo termine e mezzanine, garanzie, capitale proprio) da società private di fondi propri (agribusiness, banche, compagnie di assicurazione, società di leasing, industria manifatturiera , ecc.) in Africa, Asia, America Latina ed Europa orientale.

 

La Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo (BERS) , una banca d'investimento con sede a Londra (di proprietà di 65 paesi) "finanziata da progetti" (prestito, commercio e finanziamento azionario, garanzie, strutture di leasing) in più di 30 paesi. Non finanzia "attività legate alla difesa, industria del tabacco, prodotti alcolici, sostanze vietate dal diritto internazionale, strutture per il gioco d'azzardo autonome e nuovi progetti di investimento sospesi in Russia *. ERBD richiede solide proiezioni commerciali e lo sponsor del progetto per contribuire Il 50% del capitale proprio in contanti o in natura va a vantaggio dell'economia locale e soddisfa gli standard bancari e ambientali.

* (ha ricevuto 1,8 miliardi di euro per investimenti nel 2013 dalla BERS e 1 miliardo di euro dalla BEI per finanziare valvole di gasdotti, acquisizioni di proprietà e un prestito a una catena di ipermercati)

La Banca dei Regolamenti Internazionali (BRI) con sede a Basilea, in Svizzera, è di proprietà di 60 banche centrali membri di paesi che insieme costituiscono circa il 95% del PIL mondiale. La BRI funge da banca / controparte principale, agente, gestore patrimoniale, prestatore o fiduciario per le banche centrali e le istituzioni internazionali nelle loro transazioni finanziarie. Non accetta depositi da né fornisce servizi finanziari a privati ​​o entità aziendali. L'unità di conto della BRI è i diritti speciali di prelievo (DSP) dell'FMI. Utilizza le sue enormi riserve per riacquistare strumenti negoziabili dalle banche centrali, determina quotidianamente il tasso di interesse, la disponibilità di credito e l'offerta di moneta delle banche nei paesi membri. La BRI funge da principale stanza di compensazione per le valute europee e decide di svalutare o difendere le valute, fissare il prezzo dell'oro, regolamentare l'attività bancaria offshore e aumentare o diminuire i tassi di interesse a breve termine.

La Banca europea per gli investimenti (BEI) , di proprietà degli Stati membri dell'UE, finanzia principalmente progetti nei paesi membri dell'UE, ma finanzia anche progetti in circa 150 altri paesi per incoraggiare lo sviluppo del settore privato, lo sviluppo delle infrastrutture, la sicurezza dell'approvvigionamento energetico e la sostenibilità ambientale.

La Banca di sviluppo del Consiglio d'Europa (CEB) , entità indipendente con sede a Parigi (con un patrimonio per un valore di 25,6 miliardi di euro nel 2016) assiste le vittime di catastrofi, funge da banca di sviluppo che concede prestiti agli Stati membri e cofinanzia progetti prestando fino a 40% del costo del progetto.

La Export-Import Bank of the United States (EXIM) , un'agenzia indipendente, sostiene i lavori / le imprese americane finanziando l'esportazione di beni e servizi statunitensi senza alcun costo per i contribuenti. EXIM Bank fornisce prestiti, garanzie e programmi assicurativi (quando i prestatori privati ​​rifiutano o concedono un finanziamento parziale all'esportazione) in modo che le società statunitensi non perdano una vendita all'esportazione a causa dei finanziamenti interessanti dei governi stranieri per i loro connazionali.

L'Overseas Private Investment Corporation (OPIC), un'agenzia governativa degli Stati Uniti, aiuta le imprese americane con finanziamenti, assicurazioni contro i rischi politici e partnership con fondi di investimento di private equity per investimenti nuovi e in espansione in oltre 160 paesi. OPIC addebita commissioni per i suoi prodotti e analizza potenziali progetti in modo da non causare la perdita di posti di lavoro negli Stati Uniti o denaro dei contribuenti, o opporsi alle politiche estere statunitensi. OPIC concede prestiti diretti e garanzie fino a $ 250 milioni per 20 anni a progetti per i quali le imprese americane che non sono in grado di ottenere finanziamenti privati ​​sufficienti, hanno un solido piano aziendale, un track record di successo nel settore e rispettano le norme sociali, lavorative e umane diritti e leggi internazionali sull'ambiente. Assicura il rischio politico (se l'assicurazione del rischio politico privato è insufficiente o non disponibile) fino a $ 250 milioni contro le perdite causate da inconvertibilità valutaria, azioni governative avverse, rischio normativo e violazione del contratto. Collabora con investitori privati ​​in infrastrutture nazionali, centrali elettriche e di trattamento delle acque, servizi finanziari, trasporti, assistenza sanitaria, ecc. Le aziende statunitensi idonee devono possedere almeno il 25% del progetto estero. OPIC finanzierà fino al 65% del costo totale del progetto.

Il Fondo monetario internazionale (FMI) con sede a Washington, DC, fornisce finanziamenti * ai paesi che hanno problemi di servizio del debito e di crescita economica. L'FMI ​​concede crediti sotto forma di diritti speciali di prelievo (DSP). Il Fondo con circa 668 miliardi di dollari / 477 miliardi di DSP nel 2016 è un pool di fondi basati su quote di 189 paesi contributori. Il FMI può concedere prestiti agevolati senza tassi di interesse per un periodo di tempo a prestiti a basso reddito e non agevolati a tassi di interesse. Il FMI stabilisce le condizioni per i suoi prestiti (i fondi vengono trattenuti se queste condizioni non sono soddisfatte), come garanzie del governo in cerca di assistenza, misure di austerità per il bilanciamento del bilancio (taglio delle spese), aumento dell'estrazione di risorse, svalutazione della valuta, rimozione delle restrizioni all'importazione / esportazione , controllo dei prezzi e sussidi statali, privatizzazione delle imprese di proprietà statale, lotta alla corruzione e investimenti stranieri che attraggono l'attuazione della legge.

 

* Ad esempio, il FMI ha accettato di fornire alla Mongolia un pacchetto di prestiti triennale da 440 milioni di dollari come parte di un salvataggio di 5,5 miliardi di dollari per pagare il debito, poiché la crescita economica della Mongolia è scesa all'1% / anno, i prezzi delle materie prime sono diminuiti e gli investimenti stranieri si sono fermati dopo un Controversie legali di Rio Tinto e Khan Industries.

 

Il gruppo della Banca mondiale. La Banca internazionale per la ricostruzione e lo sviluppo (IBRD) e l'Associazione internazionale per lo sviluppo (IDA) prestano ai governi, i prestiti della International Finance Corporation (IFC) alle imprese private e l'Agenzia multilaterale di garanzia per gli investimenti (MIGA) fornisce assicurazioni / garanzie contro i rischi politici.

La Banca Mondiale: La Banca Internazionale per la Ricostruzione e lo Sviluppo (IBRD) e l'Associazione Internazionale per lo Sviluppo (IDA) forniscono prestiti senza interessi (crediti) e sovvenzioni ai governi dei paesi a reddito medio e basso.

L'International Finance Corporation (IFC) aiuta le società private nei paesi in via di sviluppo finanziando investimenti, recuperando capitali nei mercati finanziari internazionali e fornendo consulenza alle imprese e ai governi.

L'Agenzia multilaterale di garanzia per gli investimenti (MIGA) fornisce assicurazioni contro i rischi politici (garanzie) a investitori e istituti di credito in modo da facilitare gli investimenti esteri diretti e sostenere la crescita economica dei paesi in via di sviluppo.

Patent_Application2.jpg
Law
foreign.jpg